martedì, febbraio 03, 2015

Mondiali Sci Alpino Vail-Beaver Creek 2015 - Programma, Orario gare e Copertura Tv (3-15 febbraio)

I Mondiali di Sci Alpino 2015 di disputano dal 3 al 15 febbraio in Colorado (USA), nelle località di Vail e Beaver Creek. Si assegneranno 11 titoli: i 10 delle 5 discipline classiche più quello della prova a squadre. L'Italia si presenta ai Mondiali nordamericani con buone chance dopo le buone prove disputate in Coppa del Mondo sia dalla squadra maschile che da quella femminile. Tra gli uomini le speranze di medaglia sono riposte su Dominik Paris e Christof Innerhofer (schiena permettendo) nelle discipline veloci e in Stefano Gross e Giuliano Razzoli (tornato in gran forma) nello slalom. Tra le donne, occhi puntati su Federica Brignone in gigante, Elena Fanchini (vincitrice a Cortina), Nadia Fanchini e Daniela Merighetti (reduce da un terzo posto in discesa a Cortina e da una terribile caduta, con frattura della mandibola, poche ore in Super G).
Grande attesa per la squadra americana che punta a fare incetta di medaglie. Saranno dei Mondiali r ricchi di protagonisti. Tra le donne, le due campionesse statunitensi, Lindsey Vonn e Mikaela Shiffrin, cercano l'en plein, tra discipline veloci e tecniche. Non mancheranno però le rivali di livello: Tina Maze, Anna Fenninger, Lara Gut, Viktoria Rebensburg e Frida Hansdotter. Molte le similitudini in campo maschile. Kjetil Jansrud cercherà di confermare il suo dominio  nelle gare veloci, mentre Marcel Hirscher vuole imporre la sua legge in gigante e slalom. Entrambi, però, hanno evidenziato un leggero calo di forma nelle ultime gare di Coppa del Mondo. Anche qui ci saranno diversi atleti in grado di dare loro del filo da torcere. In slalom Felix Neureuther, Fritz Dopfer e la rivelazione della stagione, il russo Khoroshilov (senza dimenticare Kritoffersen e il duo Gross-Razzoli...). In gigante Ted Ligety e Alexis Pinturault, in Discesa e Super G tutta la squadra austriaca, oltre all'uomo delle grandi occasioni, l'americano Weibrecht

Questo il programma completo dei Mondiali di Sci Alpino 2015 (orari italiani, 8 ore di fuso orario):

Martedì 3 Febbraio
SUPER-G FEMMINILE  (ore 19.00)

Mercoledì 4 Febbraio
SUPER-G MASCHILE (ore 19.00)

Venerdì 6 febbraio
DISCESA LIBERA FEMMINILE (ore 19.00)

Sabato 7 febbraio
DISCESA LIBERA MASCHILE (ore 19.00)

Domenica 7 febbraio
SUPER COMBINATA MASCHILE (Discesa ore 18.00; Slalom ore 22.15)

Lunedì 9 febbraio
SUPERCOMBINATA FEMMINILE (Discesa ore 18.00; Slalom 22.15)

Martedì 10 febbraio
GARA A SQUADRE  (22.15)

Giovedì 12 febbraio
SLALOM GIGANTE FEMMINILE (ore 18.00; 22.15)

Venerdì 13 febbraio
SLALOM GIGANTE MASCHILE (ore 18.00; 22.15)

Sabato 14 febbraio
SLALOM SPECIALE FEMMINILE (ore 18.00; 22.15)

Domenica 15 febbraio
SLALOM SPECIALE MASCHILE (ore 18.00; 22.15)

COPERTURA TELEVISIVA - Tutte le gare dei Mondiali di Sci 2015 saranno trasmesse in diretta da Rai Sport 2 e da Eurosport.
RAI SPORT 2: tutte le gare in diretta, sintesi ogni giorno alle 24:00. Enrico Cattaneo (femminile) e Davide Labate (maschile) saranno i telecronisti. Il commento tecnico sarà di Paolo De Chiesa e Barbara Merlin. Gli studi pre e post gara saranno condotti da Arianna Secondini.


EUROSPORT: tutte le gare saranno precedute da un’introduzione di 15 minuti con le interviste agli atleti e seguite da un riepilogo della giornata e un’anticipazione sulle gare del giorno successivo.
Al commento ci saranno Giangiacomo Secchi e Alfredo Tradati per le gare maschili e Gianmario Bonzi con Claudia Morandini per quelle femminili. In diretta dalla Mixed-Zone sarà presente Didier Cuche, medaglia d’oro in Super-G ai Campionati Mondiali 2009 e vincitore di sei Coppette di specialità in Coppa del Mondo. Cuche offrirà al pubblico i suoi commenti e realizzerà delle interviste esclusive direttamente dall’area d’arrivo.
Ogni mattina alle 9:30 Eurosport proporrà il magazine “Beaver Creek Café”. Presentato dall’ex atleta della nazionale norvegese Kari-Anne Saudé, con un ricco parterre di ospiti, il programma ripercorrerà le emozioni delle gare del giorno precedente, celebrando gli atleti neo campioni del mondo, e offrirà inoltre un’anteprima degli eventi successivi.