domenica, novembre 03, 2013

Federico Buffa non commenterà l'NBA 2013/2014. Le scelte e la qualità di Sky Sport

Per gli appassionati di basket NBA una bruttissima notizia. Federico Buffa non sarà tra i telecronisti SKY per la stagione 2013/2014. Ad annunciare la cosa lo stesso Buffa sulla sua pagina Facebook. SKY ha preferito dirottare "L'Avvocato" sui Mondiali di calcio: racconterà (da par suo) alcune storie commemorative.
Una decisione che ha già scatenato i tantissimi fan di Buffa, numero uno incontrastato nelle telecronache NBA. E' già nata la pagina facebook che chiede a SKY di ritornare sui suoi passi (https://www.facebook.com/pages/Rivogliamo-Federico-Buffa-al-commento-della-NBA-su-Sky/490394447724907?ref=stream).
Questo, invece, il post di Federico Buffa:


Penso sia paradossale - al netto della trattativa tra lo stesso Buffa e Sky, non chiarissima nemmeno nelle parole dell'Avvocato - che SKY, proprio nella stagione in cui ottiene l'esclusiva del campionato NBA, decida di non avvalersi più delle magistrali telecronache di Buffa. Spostarlo solo sul calcio - per carità, Buffa è così istrionico che renderebbe interessante anche il racconto del campionato provinciale indonesiano di badminton - significa due cose:
  1. che SKY, molto probabilmente, non ha la forza economica per ingaggiare Buffa sia per l'NBA che per i Mondiali;
  2. che nonostante una redazione molto ampia che si occupa solo di calcio, SKY è costretta a chiamare un telecronista di basket per rendere più avvincenti alcuni racconti calcistici. Del resto la serie intitolata "I Signori del calcio" ha visto tra i protagonisti alcuni giocatori che di certo non hanno fatto la storia del Pallone. Idee poche, qualità in discesa. Come sono lontani i tempi de "Lo Sciagurato Egidio"