mercoledì, dicembre 28, 2011

Fiorentina - Il punto alla pausa natalizia. Prospettive e mercato

Delio Rossi tecnico della Fiorentina (sport24ore.com)
BILANCIO PRIMA PARTE - Sulla Fiorentina scrissi un post specifico all'indomani dell'avvicendamento Mihajlovic-Delio Rossi (vedi articolo). Rispetto a quel post confermo la mia idea. Neanche il bravissimo Delio Rossi può fare miracoli con la rosa attualmente a disposizione. Mihajlovic non aveva dato un'identità di gioco alla squadra, ma le sue colpe erano ingigantite dalla rottura con la piazza. Il problema dei viola, destinati ad un campionato da metà classifica, quindi piuttosto anonimo, è capire quali siano le intenzione della proprietà e dello stesso Corvino. Alcuni giovani sono stati lanciati (da seguire con grande interesse Nastasic...), ma sempre pochi in relazione al progetto di 3-4 anni fa. L'impressione è che dopo aver toccato l'apice - ottavi di finale di Champions contro il Bayern - ci si sia indirizzati verso un ridimensionamento tecnico. L'ultimo mercato estivo ne è la prova più evidente. I prossimi mesi, quindi, serviranno a capire quali sono i futuri obiettivi della società gigliata.

MERCATO, COSA OCCORRE - A dimostrazione di quanto detto poc'anzi, le voci di mercato sulla Fiorentina riguardano soprattutto i movimenti in uscita (Gilardino, Vargas, Cerci, Silva). Appare quasi superfluo parlare di mercato in entrata, nel senso che la rosa a disposizione è più che valida per un campionato tranquillo, magari con qualche soddisfazione intermedia. Tuttavia, per puntare nuovamente ad un posto in Europa occorrerà investire sul prossimo mercato, puntellando soprattutto il centrocampo (che perderà il sempre sopravvalutato Montolivo in scadenza) e rinforzando la difesa (serviranno un terzino destro e un centrale). L'attacco poggerà su Jovetic. Se dovesse partire Gilardino si potrebbe pensare ad un centravanti giovane che possa integrarsi bene con il montenegrino.

PROSPETTIVE - Delio Rossi può gettare le basi per la prossima stagione. Per la stagione in corso, si cercherà un posto tra le prime 8-10, con la Coppa Italia unico obiettivo tangibile.

Vedi il punto sulle altre squadre: