martedì, agosto 30, 2011

Mondiali Atletica Leggera - Daegu 2011: Finale 400 metri Uomini - James batte Merritt (video)

Kirani James, Grenada
Possiamo dirlo ad alta voce ora, Kirani James dopo aver vinto i 400 metri mondiali sull'americano può dirsi, come Usain Bolt, un predestinato. Molte poche persone conoscono la storia da atleta del giovanissimo Kirani che compirà 19 anni dopodomani. Il ragazzo di Grenada, l'anno scorso a soli 18 anni, conquistava il titolo mondiale nei 400 metri nei mondiali juniores in Canada dopo aver conquistato un argento due anni prima in Polonia a soli, udite udite, 16 anni (la categoria juniores è under 20!). Nel 2009 non contento a 17 anni ha conquistato a Bressanone due titoli mondiali under 18 sui 200 e 400 metri, roba dell'altro mondo! James è entrato a far parte del ristrettissimo club dei campioni juniores a 16 anni. Prima di lui l'impresa era riuscita soltanto a gente come Usain Bolt e Blanka Vlasic e tutti sappiamo che personaggi dell'atletica mondiale sono diventati...

Dopo il bronzo di Kim Collins nei 100 metri (Saint Kitts & Nevis, 38.000 abitanti) e l'oro della Montsho nei 400 metri femminili (Botswana, 1.200.000 abitanti, uno dei Paesi più poveri al mondo), quindi, un altro piccolo Stato conquista una medaglia Mondiale. Grenada, infatti, è la seconda nazione più piccola dell'emisfero boreale (102.000 abitanti, 344km²), guarda caso dopo Saint Kitts & Nevis. E' il segno evidente di come tra tutte le discipline l'Atletica Leggera sia quella più diffusa e universale. In Italia, sommersi dal calciomercato, i media faticano a comprendere come l'Atletica continui ad essere la Regina degli Sport. Fortunatamente le statistiche del Blog e gli ascolti Tv dimostrano come  - nonostante il cannibalismo mediatico operato dal Dio Pallone - anche da noi  permanga una forte voglia di Atletica.

Ed ecco il video della splendida vittoria di Kirani James su LaShawn Merritt nei 400 metri: