lunedì, febbraio 15, 2010

CHAMPIONS LEAGUE - ANALISI OTTAVI DI FINALE E QUOTE BOOKMAKERS

Lo scorso dicembre, all'indomani del sorteggio di Nyon, ho stilato le percentuali di passaggio del turno per le 16 squadre rimaste in lizza nella Champions League 2009/2010. A distanza di un paio di mesi e alla vigili dei primi quattro scontri, confermo quelle percentuali, tenendo sempre presente che nel doppio confronto possono esserci diverse insidie, ma che alla lunga le squadre migliori vanno avanti. Ecco le mie percentuali e subito dopo (in rosso) le quote Merkur Win per il passaggio del turno (come sempre i bookmakers sono i giudici più imparziali per giudicare una materia come quella calcistica, impregnata da tifo e simpatie).

MANCHESTER UTD-MILAN 60-40: il Manchester arriva in buona forma e con la rosa quasi al completo (Giggs e Vidic a parte) a questo appuntamento. Il Milan può vantare dalla sua la tradizione europea, ma quella visto dopo le vacanze natalizie è una squadra con diverse lacune. Pesante l'asssenza di Borriello. Doppio confronto aperto ma Rooney & Co sembrano avere qualcosa in più, ritorno all'Old Trafford compreso. MAN UTD 1.40 - MILAN 2,40
REAL MADRID-LIONE 70-30: sfida con le merengues nettamente favorite. La finale in casa e un Cristiano Ronaldo in condizione sono due fattori decisivi per spingere il Real almeno in semifinale. Lione con qualche buona individualità e ringiovanito, ma senza la forza necessaria per eliminare gli uomini di Pellegrini. REAL 1.30 - LIONE 3.20
BAYERN MONACO-FIORENTINA 80-20: il Bayern di Van Gaal è lievitato nel gioco e nei risultati. Reduce da 12 vittorie consecutive può contare su Robben e Ribery in piena forma. Fiorentina in grave difficoltà in campionato e senza Mutu. Pronostico apparentemente chiuso, con l'unico spiraglio costiutito dal ritorno al Franchi. BAYERN 1.50 - FIORENTINA 2.40
ARSENAL-PORTO 55-45: ribadisco il mio pensiero. Sfida molto più equilibrata di quanto possa sembrare. Il Porto ha organizzazione e qualche buona individualità e l'anno scorso fece sudare sette camicie al Manchester Utd. L'Arsenal nei momenti chiave spesso tradisce e l'assenza di Van Persie contro una difesa arcigna come quella lusitana potrebbe rivelarsi molto pesante. 
ARSENAL 1.35 - PORTO 2.90
 
BORDEAUX-OLYMPIAKOS 60-40: i Girondini non sono la squadra di inzio anno e in campionato hanno perso diversi punti negli ultimi turni. L'Olympiakos ha esonerato anche Zico, ma ha diversi giocatori di esperienza internazionale. L'andata ad Atene può essere determinante per le sorti della sfida. BORDEAUX 1,35 - OLYMPIAKOS 2.90
BARCELLONA-STOCCARDA 90-10: è il confronto più squilibrato e segnato in partenza. Vero che il Barca ha diversi infortunati e che quest'anno ha perso in casa col Rubin Kazan, ma la differenza tra le due squadre è troppo evidente. Lo Stoccarda, tra l'altro, appare in flessione dopo il buon approccio del tecnico Gross. BARCELLONA 1.05 - STOCCARDA 5.80
SIVIGLIA - CSKA MOSCA 60-40: Siviglia squadra da coppa (in finale nella Copa del Rey) e con cifra tecnica superiore rispetto ai russi. Peraltro la pausa invernale è sempre un punto interrogativo sulle condizioni di Akinfeev e compagni. Siviglia favorito, ma Cska non sconfitto in partenza.
SIVIGLIA 1.35 - CSKA 2.90
CHELSEA-INTER 60-40: partita abbastanza equilibrata con Blues tuttavia favoriti. Il Chelsea ha una forza internazionale riconosciuta e certificata, l'Inter no (la lezione a Barcellona in molti se la sono scordata ma è di solo due mesi e mezzo fa). L'infortunio di Ashley Cole è un contrattempo per Ancelotti, ma l'ottimo Zhirkov dà ampie garanzie. Per passare il turno l'Inter necessita di una vittoria all'andata. CHELSEA 1,45 - INTER 2.55